home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie C, la Leonzio acciuffa il pari nel finale contro l'Andria

Brutta partenza degli uomini di Rigoli che solo dopo il pari provano a vincere la partita, ma i pugliesi resistono

Serie C, la Leonzio acciuffa il pari nel finale contro l'Andria

Leonzio – F.Andria 1-1

Leonzio (3-5-2): Narciso 6,5; Gianola 5,5 ( 46' Bollino 6), Camilleri 6, Aquilanti 5,5; De Rossi 6,5, D'Angelo 5,5 ( 46' Gammone 6), Esposito 6 ( 89' Cozza s.v), Davì 5,5 ( 46' Tavares 6), Squillace 6; Marano 6 ( 66' Ferreira 6), Arcidiacono 6. All. Pino Rigoli 6. 

F.Andria ( 3-5-2): Maurantonio 6; Allegrini 6 ( 35' Minicucci), Rada 6,5, Celli 6,5; De Giorgi 6,5, Piccinni 6,5, Esposito 6,5 ( 66' Matera), Quinto 6,5, Curcio 6; Nadarevic 6 ( 75' Barisic), Lattanzio 6 ( 66' Scaringella). All. Valeriano Loseto 6.
Arbitro: Michele Di Cairano di Ariano Irpino; assistenti: Parrella di Battipaglia e Mansi di Nocera Inferiore.

Reti: 42' Lattanzio. 80' Arcidiacono ( rig).

Note: Spettatori 250 circa ( solo abbonati). Ammonito: Squillace (L), Gianola (L), Aquilanti (L), Piccinni ( A), Quinto (A), De Giorgi (A). Corner: 6-1. Recupero: 1' e 4'.



La Leonzio di Pino Rigoli conquista all'80' un pari interno contro una buona Fidelis Andria. A nulla è servito il forcing finale dei bianconeri contro la formazione pugliese che si è difesa a spada tratta.

Parte da un brutto primo tempo la squadra bianconera, in cui la parte dei padroni di casa viene recitata da una Fidelis Andria di mister Loseto che con coraggio ha voluto fare la partita. Più occasioni da rete per gli azzurri di Loseto. La più ghiotta al 38' con Celli da pochi passi chiuso da Narciso. Al 41' però i pugliesi vanno in vantaggio con Lattanzio che mette in rete su assist di Nadarevic.

Rigoli che nel secondo tempo, cambia uomini e modulo inserendo Bollino, Gammone e Tavares trasformando il 3-5-2 in 4-3-3 alla ricerca del pari anche se è sempre l'Andria ad avere le azioni migliori, con De Giorgi che ha colpito la traversa in pieno e poi con Celli su cui ha salvato ancora l'estremo difensore bianconero. Bianconeri vicini al pari al 60' con Tavares che di testa colpisce in pieno l'incrocio dei pali. Gol che arriva all'80' grazie al rigore calciato da Pietro Arcidiacono.

Conquistato il pari la squadra di casa prende coraggio fiondandosi in avanti alla ricerca del gol vittoria. Allo scadere le speranze dei lentinesi si spengono su un calcio di punizione di Ferreira che sfiora il palo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO