home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie B, guai non solo economici: il Cittadella espugna il Barbera e il Palermo perde la vetta

In un momento complicato dall’istanza di fallimento, la squadra va in tilt e rimedia un brutto tonfo interno

Serie B, guai non solo economici: il Cittadella espugna il Barbera e il Palermo perde la vetta

L'allenatore del Palermo, Bruno Tedino

PALERMO - Brutto stop per il Palermo in casa. Il Cittadella vince 3-0 al Barbera e i rosanero perdono così la testa della classifica in un momento complicato dall’istanza di fallimento della società presentata nei giorni scorsi dalla Procura si Palermo. Fin dall’inizio gli uomini di Tedino procedono a folate, più concreto il Cittadella che al 43' passa in vantaggio: sinistro da posizione ravvicinata di Kouame che non lascia scampo a Posavec.

Inesistente la reazione del Palermo che subisce il raddoppio al 20' della ripresa. Strizzolo mette in rete dopo una corta respinta di Posavec. Il Cittadella dilaga al 38' con il gol da fuori area di Salvi. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO