home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Il Messina rischiacontro la Paganesema alla fine agguantaun meritato pareggio

Il Messina rischia contro la Paganese ma alla fine agguanta un meritato pareggio

Al San Filippo finisce 2 a 2, i giallorossi rimontano per due volte / HIGHLIGHTS

Il Messina rischia contro la Paganese ma alla fine agguanta un meritato pareggio

MESSINA - All’inferno e ritorno. Due volte. E alla fine il Messina evita la sconfitta casalinga, acciuffando un pareggio che sta pure strettino alla formazione giallorossa. Paganese che passa in vantaggio al 20’ con Carcione, ma il portiere Berardi ha qualcosa da farsi perdonare. Il destro dal limite, infatti, non è irresistibile ma il portiere peloritano si fa sorprendere. Brutta botta per i giallorossi che comunque riprendono il pallino del gioco, sfiorando in almeno due occasioni il pareggio ma il portiere Marruocco fa il fenomeno. C’è poi il break della Paganese con Caccavallo che scheggia la traversa su punizione. Il Messina non si scompone e al 43’ sfiora il pari, ma è ancora Marruocco superlativo sull’incornata da due passi di Tavares. E un minuto dopo ancora il portiere campano salva sul portoghese. Il Messina pareggia meritatamente ad inizio ripresa con l’ex del Catania Barisic che fa secco Marruocco con una bordata dal limite. Ma la Paganese non muore mai e al 55’ trova il nuovo vantaggio, stavolta con Deli che inzucca su cross dello scatenato Caccavallo. Il Messina, anche stavolta, reagisce. Ma prima rischia il terzo gol (palo di Dieli in contropiede), poi getta alle ortiche un calcio di rigore sbagliato da Tavares che comunque al 77’ si fa perdonare mettendo lo zampino nell’autogol di Acampora che regala il pareggio ai peloritani.

 

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa