home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie C, prova d'orgoglio del Catania "incerottato" che si impone a Rende

Nonostante i nove infortunati e con un 3-5-2 completato a fatica, i rossazzurri hanno imposto la legge del più forte firmando la sesta vittoria esterna con i gol di Ripa e di Curiale

Serie C, prova d'orgoglio del Catania "incerottato" che si impone a Rende

Rende-Catania 0-3


Rende (3-5-2) Forte 6; Sanzone 5,5, Porcaro 5, Pambianchi 5,5; Viteritti 5 (dal 15' s.t. Godano 5), Rossini 5 (dal 40' s.t. Felleca), Laaribi 6,5, Franco 6 (dal 31' s.t. Boscaglia s.v.), Blaze 6; Ricciardo 5 (dal 31 s.t. Vivacqua s.v.), Actis Goretta 5 (dal 40' s.t. M. Modic s.v.). A disp. De Brasi, Boscaglia, Marchio, Piromallo, Germino, Coppola, Vivacqua, Calvanese, A. Modic. All. Trocini 6.


Catania (3-5-2) Pisseri 6,5; Aya 7, Tedeschi 6,5, Bogdan 6,5; Semenzato 6,5, Mazzarani 7, Bucolo 7 (dal 16' s.t. Biagianti 6), Fornito 7 (dal 16' s.t. Caccetta 6), Marchese 7, Curiale 7 (dal 40' s.t. Esposito s.v.), Ripa 7,5 (dal 27' s.t. Correia 6). A disp. Martinez, Manneh, Djordjevic, Lovric. All. Lucarelli 7. 

Arbitro Massimi di Termoli 6 (Vingo di Pisa, Spiniello di Avellino).

Reti: al 31' p.t. Curiale, al 10' s.t. Ripa su rigore, al 22' s.t. Ripa.

Note: spettatori 527 (413 paganti, 114 abbonati) incasso 2.422 euro. Ammoniti Franco, Curiale, Fornito, Martinez, Rossini.
Angoli 0-1. Recupero 2'e 3'

 


 

RENDE - In emergenza, ecco emergere il valore reale di un Catania che combatte e prevale. A violare il campo del Rende, in un pomeriggio da lupi e su un campo al limite del praticabile, il gruppo dei reduci. Nove infortunati, il 3-5-2 completato a fatica come un puzzle che ha i tasselli obbligatoriamente piazzati lì, il Catania ha imposto la legge del più forte firmando la sesta vittoria esterna con i gol di Ripa e di Curiale.

La formazione di Lucarelli sblocca, dopo aver mancato un'occasione favorevole con Mazzarani, grazie ai gemelli del gol Curiale e Ripa. Ed è proprio quest'ultimo a inventare, su lancio di Marchese, il corridoio giusto per l'ex Trapani che firma l'ottavo gol stagionale. Pisseri prima del riposo alza sopra la traversa la conclusione ravvicinata di Franco.

Nella ripresa ecco il bis che arriva su rigore. Atterrato Aya dopo una mischia incredibile, stavolta Ripa non fallisce firmando il suo secondo gol stagionale. Anzi esagera arrivando al 3 a 0 e alla sua doppietta personale su assist di Semenzato che lavora un pallone al limite dell'area su una ripartenza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO