home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie C, la Leonzio vince e convince contro un insidioso Bisceglie

Tre punti fondamentali che permettono ai lentinesi allenati da Aimo Diana di risalire la classifica

Serie C, la Leonzio vince e convince contro un insidioso Bisceglie

Leonzio – Bisceglie 3-1


Leonzio (4-3-3): Narciso 7; Pollace 6,5, Gianola 6, Aquilanti 6, Squillace 6,5; Davì 6, Esposito 6,5, D'Angelo 6; Bollino 6,5 ( 82' Arcidiacono 6), Lescano 7 ( 70' Foggia 6), Russo 6,5 ( 70' Sibilli 6). All. Aimo Diana 7.

Bisceglie (4-3-3): Crispino 6; Migliavacca 5,5 ( 35' Diallo 6), Petta 6, Delvino 6, Jurkic 6; Toskic 6 ( 67' Prezioso 6), Vrdoljak 6, D'Ancora 6,5 ( 53' Risolo 6); Azzi 6, Ayina 6 (53' Jovanovic), D'Ursi 6 ( 53' Montinaro). All. Nunzio Zavettieri 6.

Arbitro: Andrea Colombo ( Como); assistenti: Manara di Mantova e Lattanzi di Milano.

Reti: 14' Lescano, 37' Gianola (aut), 48' Bollino, 92' Arcidiacono.

Note: 500 spettatori. Ammonito: Bollino (L). Corner: 5-2. Recupero: 3' e 4'.

 


 

CATANIA - Vince e convince la Leonzio di Diana contro un insidioso Bisceglie. Un 3-1 che permette alla compagine lentinese di risalire la classifica. Non è stato facile, contro un avversario davvero tosto, ma con carattere e grinta sono arrivati tre punti fondamentali ma soprattutto ampiamente meritati. Dopo una serie di capovolgimenti di fronte, è la Leonzio di Diana a trovare il gol al 14' con Lescano bravo a mettere in rete a conclusione di una azione ben costruita da Esposito. I nerazzurri non ci stanno e cercano di spingere fino a trovare il pari grazie ad una incursione di Azzi che mette al centro per Ayina che calcia di prima intenzione con il pallone che viene deviato in rete da Gianola con Narciso ormai battuto. Non molla la Leonzio che nell'ultimo dei tre minuti di recupero della prima frazione di gioco trova il raddoppio con un bel diagonale firmato da Bollino.

Nel secondo tempo Leonzio e Bisceglie continuano a giocare senza mai risparmiarsi. Sfiora ancora il gol la Leonzio con Bollino nei primi minuti e poi con Foggia e Sibilli alla mezzora, mentre i nerazzurri hanno tentato un contropiede con Jovanovic e Azzi fermato da un ottimo Aquilanti. All'87' il Bisceglie sfiora per ben due volte il gol con Petta e Azzi ma Narciso salva miracolosamente. Nel finale di gara arriva la terza rete della Leonzio con Arcidiacono che firma un contropiede di Foggia.


Rosario Sortino

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO