home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

A Pagani il Catania non va oltre il pari: play out(quasi) inevitabili

Lega Pro, il Catania non va oltre il pari A questo punto play out quasi sicuri

Sabato bisogna battere l'Andria e sperare che Catanzaro e Monopoli...

Lega Pro, il Catania non va oltre il pari A questo punto play out quasi sicuri
Il Catania non va oltre il pareggio a Pagani e, a questo punto, tranne un miracolo, sarà costretto a guadagnarsi la salvezza attraverso il playout. Partita molto nervosa quella contro la Paganese, sette gli ammoniti e un espulso, Pellegatti al 90'.  
 
Non basterà tra sette giorni battere al Massimino il già tranquillo Andria, bisognerà sperare in un passo falso del Monopoli o del Catanzaro che in questo momento hanno due punti in più degli etnei.
 
I primi giocheranno a Matera contro una squadra che non ha nulla da chiedere al campionato ed è già in vacanza, mentre i secondi ricevono al Ceravolo il Melfi che disputerà i playout.
 
La verità è che questa disgraziata stagione, considerati i tanti punti di penalizzazione inflitti, ben dieci, avrà quasi certamente un'appendice. L'avversario sarà uno tra Ischia e Martina Franca.
 
A Pagani il Catania ha cercato di fare la partita, ma con scarsa lucidità. Nel primo tempo, gli etnei sono andati vicino al gol, complice anche una incertezza del giovane portiere locale Borsellini. Nella ripresa, invece, ha vinto il troppo nervosismo. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa