WHATSAPP: 349 88 18 870

L'imprenditore Luca rompe gli indugi «Pronto a comprare il Catania calcio»

L'imprenditore Luca rompe gli indugi «Pronto a comprare il Catania calcio»

Catanese, 38 anni, fondatore della Bacco, azienda leader nella produzione e trasformazione del pistacchio ha comunicato la sua posizione: stamane la propria posizione «Sono pronto a trattare».

L'imprenditore Luca rompe gli indugi «Pronto a comprare il Catania calcio»

La Calcio Catania ha un potenziale compratore: è Claudio Luca, amministratore unico della Bacco Srl, che oggi ha formalizzato il proprio interessamento alla società rossazzurra, messa in vendita dall’ex presidente Nino Pulvirenti dopo le vicende giudiziarie seguite all’inchiesta «I treni del gol».

Catanese, 38 anni, fondatore della Bacco, azienda nata nel 2006 e divenuta leader nella produzione e trasformazione del pistacchio, Luca ha comunicato stamane la propria posizione attraverso una nota: «In data odierna, su mandato dell’amministratore unico della Bacco srl, Claudio Luca, lo studio di consulenza Sciuto ha inviato allo studio legale dell’avvocato Abramo comunicazione ufficiale di richiesta di inizio delle trattative per l’acquisto delle quote societarie della squadra di calcio fondata nel 1946, matricola 11700».

La manifestazione di interesse di Luca, al quale fanno capo anche altri imprenditori cittadini, è la prima ad avere veste ufficiale nell’ambito della trattativa per l’acquisto del club con Finaria, holding che detiene il 95% delle azioni della Calcio Catania Spa.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa