home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie C, la Leonzio impone il pari alla Casertana

Nello "spareggio" per i play off, i campani scappano, poi Camilleri acciuffa il pari per i bianconeri

Serie C, la Leonzio impone il pari alla Casertana

Casertana – Leonzio 1-1

Casertana ( 3-5-2): Cardelli 6; Polak 6, Lorenzini 6,5, Pinna 6; Meola 6, Santoro 6 (57’ Raione), De Rose 6, Romano 6,5 ( 82’ Rajcic 6), D'Anna 6; Padovan 5,5 ( 68’ De Vena 6), Turchetta 6,5.
All. Luca D’Angelo 6.

Leonzio ( 3-4-3): Narciso 6,5; Gianola 6, Camilleri 6,5, Aquilanti 6; Pollace 6,5 ( 58’ Foggia 6), Esposito 6, Marano 6 ( 58’ Gammone 6), Squillace 6; D’Angelo 6, Lescano 6 ( 76’ Arcidiacono), Bollino 6 ( 90’ Russo s.v). All. Aimo Diana 6.

Arbitro: Paride De Angeli di Abbiategrasso; assistenti: Lucia Abruzzese di Foggia e Domenico Fontemurato di Roma 2

Reti: 13’ Turchetta (rig), 60’ Camilleri.

Note: 1200 spettatori. Presenti diversi sostenitori lentinesi. Ammonito: Squillace (L). Corner: 3-5. Recupero: 1’ e 3’

Caserta. Finisce in parità il match del Pinto tra Casertana e Leonzio. Nonostante il gol del vantaggio la Casertana fallisce il sorpasso ai danni della formazione bianconera che dopo un primo tempo in chiaroscuro reagisce, trova il pari con Camilleri e addirittura cerca di vincere la partita. Nel primo tempo gioca bene la Casertana mentre la Leonzio fatica a costruire. Rossoblù che trovano il vantaggio già al 13’ grazie ad un calcio di rigore ( per un fallo di mano di D’Angelo in piena area, ndr) trasformato da Turchetta che spiazza Narciso. In avanti di una rete la squadra di casa, ben messa in campo, cerca il raddoppio ma la Leonzio si difende con attenzione. Alla mezzora comincia a spingere la Leonzio soprattutto dalla parte di Pollace ma gli attaccanti mancano il colpo vincente.

In evidenza al 31’ un colpo di testa di D’Angelo salvato sulla linea da Lorenzini. Nel secondo tempo, la Leonzio entra in campo con maggiore convinzione, chiudendo la Casertana nella propria metà campo. Al 60’ bianconeri che trovano il pari con Camilleri che di testa insacca alle spalle di Cardelli. La Leonzio crede nel colpaccio con Gammone, Foggia e Arcidiacono ma le occasioni migliori capitano tra i piedi dei falchetti. Prima dalla distanza ci prova De Rose con Narciso che vola deviando in corner e poi con D’Anna il cui tiro termina all’esterno della rete.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO