WHATSAPP: 349 88 18 870

L'orgoglio rossazzurro: in 5.000 al Massimino

L'orgoglio rossazzurro: in 5.000 al Massimino

La giornata organizzata dai tifosi della Curva Nord
GUARDA IL VIDEO

L'orgoglio rossazzurro: in 5.000 al Massimino
CATANIA - Per amore della maglia, per l'orgoglio che anima i tifosi di vecchia data e quelli che si sono aggiunti dopo. Cinquemila hanno riempito la curva Nord del Massimino e la tribuna A per la partita delle vecchie glorie chiamate a raccolta proprio dai capi di uno dei settori più caldi dello stadio. Il Catania, per un pomeriggio, è tornato protagonista e ha regalato emozioni intense a chi ha preferito godersi la partita a dispetto della giornata di mare.
 
 
Cinquemila anime, cinquemila voci pronte a gridare vecchi e nuovi slogan, chiedendo ancora una volta il cambio di proprietà e contestando il patron Pulvirenti. In campo si sono rivisti volti notissimi: da Mascara (che ha segnato un gol da 40 metri, come nel derby col Palermo) a Pantanelli, da Chiavaro a Dal Poggetto, passando per Gennaro Monaco, Leonardi, Chiavaro, Pannitteri, Zeoli, Bifera e molti altri ancora.
I tifosi hanno premiato tutti quanti, compresi gli allenatori Di Stefano, Busetta, Bianchetti e Melo Russo.
 
Una festa all'insegna della correttezza: molte le famiglie che hanno preso posto in curva così come in tribuna, molti i tifosi che sono tornati dopo anni e anni di silenzio e di protesta chiedendo chiarezza e una pronta risalita in Serie B del Liotru.
 
 
Nell'edizione in edicola una pagina intera dedicata all'evento con le foto di Davide Anastasi
Si ringrazia per il video il tifoso Benny Greco  

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa