home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania Volley, il record personale di Piero D’Angelo in campo a 54 anni

Nel giorno in cui la squadra etnea ha quasi perso la serie A2 con la sconfitta a Roma, la bella favola l'ex direttore sportivo

Catania Volley, il record personale di Piero D’Angelo in campo a 54 anni

Piero D'Angelo in azione [foto Mimmo Lazzarino]

CATANIA - Nel giorno in cui il Catania Volley ha quasi perso l’A2 – battuta in casa della Roma dei piccoli campioni di domani – un giocatore noto nell’ambiente scrive una piccola grande pagina di storia personale. Piero D’Angelo, 54 anni, oggi ha giocato una parte del secondo spareggio per non retrocedere. Subentrato al giovane Tulone (21 primavere) per l’infortunio ormai cronico dell’argentino Finoli, D’Angelo ha coronato un altro sogno personale in un club in cui nelle ultime due stagioni è stato il direttore sportivo. L’esonero scioccante del tecnico Rigano non è servito a scuotere la squadra che ha dunque perso, ma ha liberato D’Angelo dalla panchina e il sostituto di Rigano, l’allenatore Puleo, lo ha schierato.

Purtroppo l’esito del match non è cambiato, ma D’Angelo, che in passato ha giocato anche in A1 con Catania, ha cercato di dare un contributo anche sul campo. Da solo non c’è riuscito, perché schiacciatori e centrali non hanno reso come nella prima e nella seconda parte della stagione.

Catania adesso dovrà giocare, mercoledì, la terza finale a Roma. Se dovesse perdere sarà retrocessione, altrimenti tutto sarà rinviato a gara 4, in programma tra venti giorni ancora a Catania.
 
Approfondimenti sul giornale in edicola

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO