home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, il ritorno di Marco Biagianti una vita da mediano col cuore rossazzurro

Catania, il ritorno di Marco Biagianti una vita da mediano col cuore rossazzurro

Bigianti è stato per 155 partite il gioiellino del Catania. Ha firmato un biennale.

Catania, il ritorno di Marco Biagianti una vita da mediano col cuore rossazzurro

Giovanni Finocchiaro

“E allora mise il cuore dentro alle scarpe e corse più veloce del vento”. Questa è la frase del brano di De Gregori, “La leva calcistica del 68” che Martina Angiolucci, moglie di Marco Biagianti, ha postato subito dopo la firma del mediano che è tornato nel Catania dopo un paio di stagioni trascorse a Livorno. C'è un hastag in cui è scritto “Certi amori non finiscono, il cuore prima di tutto” che è la foto esatta di questo colpo di scena annunciato in casa rossazzurra.

Bigianti è stato per 155 partite il gioiellino del Catania. E' arrivato dalla Pro Vasto di C2, ha esordito in A contro la Roma, poi ha giocato da titolare a sorpresa la partita salvezza col Chievo, contribuendo a salvare la Serie A nel primo anno di militanza e durante la gestione di Pasquale Marino.

E' diventato il simbolo di attaccamento e caparbietà, ma il Catania, tre anni fa lo congedo' in fretta. L'ad Cosentino, senza che la proprietà muovesse un dito, gli disse addio. Ma, in realtà era un arrivederci. La stessa proprietà l'ha richiamato e Marco ieri ha firmato un accordo biennale quasi gratis. Davvero, roba da gente normale, non da calciatori.

Perchè Biagianti è una persona normale: vita serena, solidarietà dispensata senza molta pubblicità, amicizie solide che ritrova tra Catania e Acireale, sua città di residenza.

Sarà il mediano di un Catania che dovrà correre e faticare per emergere e stare al passo con Lecce e Foggia, ma anche col Matera. Pian pianino, i rossazzurri stanno costruendo squadra e cedendo chi non interessa.

Il rientro di Biagianti è stato accolto benissimo dai tifosi che hanno invaso la sua bacheca facebook e hanno postato messaggi davvero gratificanti. A testimonianza che il calciatore lascia il segno, l'uomo scrive la storia

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa