WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Rio: Ban Ki-moon, tregua in ogni guerra

Appello del segretario generale, Cio e Onu lavorino per la pace

Rio: Ban Ki-moon, tregua in ogni guerra

ROMA, 27 LUG - Un appello a tutti i Paesi del mondo impegnati in guerre affinché depongano le armi (almeno) per il periodo delle Olimpiadi, è stato lanciato dal segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon a nove giorni dall'inizio dei Giochi di Rio de Janeiro. L'auspicio, espresso in un video pubblicato su un social network, è che il Cio e le stesse Nazioni Unite lavorino insieme "per la pace e l'armonia globale". "Ringrazio tutti gli atleti e tutti gli spettatori - continua Ban Ki-moon - che riempiranno le arene e gli impianti dei Giochi nelle prossime settimane. Olimpiadi e Paralimpiadi onorano il meglio dell'umanità". I 193 Paesi membri dell'Assemblea generale dell'Onu hanno votato risoluzioni sulla cosiddetta tregua olimpica sin dal '93 ma, fatalmente, le parti coinvolte nei conflitti non hanno mai raccolto l'invito.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa