WHATSAPP: 349 88 18 870

RAMALLAH

Rinviata finale Coppa Palestina

Fermati a Gaza atleti del Khan Younis, appello alla Fifa

Rinviata finale Coppa Palestina

RAMALLAH, 31 LUG - Rinviata di 48 ore, a domani sera, la seconda finale di calcio tra Ahli al-Khalil (di Hebron, Cisgiordania) e il Shebab Khan Younis (di Gaza) valida per la Coppa di Palestina. Ciò a causa del divieto opposto 'per motivi di sicurezza' dalle autorità israeliane al trasferimento di 9 componenti del Khan Younis da Gaza alla Cisgiordania. Lo ha reso noto il presidente della Federcalcio palestinese (Pfa) Jibril Rajoub in una conferenza stampa a Hebron. "Si tratta di un comportamento inaccettabile" ha detto Rajoub, che in merito ha perorato un intervento della Fifa. Se il transito dei giocatori rimasti a Gaza non sarà consentito, ha avvertito, "il match verrà cancellato". Nella prima finale, disputata a Gaza la settimana scorsa, la squadra di Hebron ha prevalso per 1-0, pur essendosi presentata a ranghi ridotti per limitazioni imposte da Israele. Non è peraltro la prima volta che il movimento di giocatori palestinesi in ingresso o in uscita da Gaza viene limitato dalle autorità israeliane.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa