WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Figc, sì a riforma campionato femminile

Tavecchio condanna femminicidio 'iniziative per sensibilizzare'

Figc, sì a riforma campionato femminile

ROMA, 4 AGO - Il Comitato esecutivo della Figc ha approvato oggi all'unanimità il progetto di riforma dei campionati nazionali di calcio femminile. L'obiettivo è quello di arrivare a una Serie A e una Serie B a 12 squadre e un campionato interregionale con 4 gironi da 10/14 squadre. La ratifica regolamentare della riforma sarà posta all'odg del prossimo Consiglio federale ed entrerà in vigore dalla stagione 2018/19, con una fase di preparazione nella stagione 2017/18 che prevede una Serie A a 12 squadre e una Serie B da 12/14 al termine della quale, attraverso il meccanismo di promozioni e retrocessioni, si arriverà al nuovo organico minimo di 62 squadre. Il presidente Figc Carlo Tavecchio ha voluto condannare in maniera ferma, a nome di tutto il mondo del calcio, i ripetuti e gravissimi accadimenti di femminicidio di questi giorni."Sono fatti gravi con numeri intollerabili per un Paese civile - ha spiegato - per questo la Figc studierà momenti di sensibilizzazione per evitare che fatti del genere non succedano".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa