WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Russia contro esclusione a Paralimpiadi

"È un tradimento dei più alti principi dei diritti umani"

Russia contro esclusione a Paralimpiadi

ROMA, 8 AGO - "Un tradimento dei più alti principi dei diritti umani che governano il mondo moderno": così la portavoce del ministero degli Esteri di Mosca, Maria Zakharova, ha definito la decisione del Comitato paralimpico internazionale di escludere la Russia dai Giochi Paralimpici di Rio in programma a settembre a causa dell'uso programmatico del doping. Lo riporta il "Moscow Times". La Russia, intanto, spera che il Tribunale arbitrale dello sport (Tas) la riammetta, come ha dichiarato ieri sera il presidente del Comitato paralimpico russo, Vladimir Lukin. Ma, ha precisato, "il buon senso non sempre trionfa".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa