WHATSAPP: 349 88 18 870

SAN PAOLO

Libero pugile accusato di tentato stupro

Il marocchino Hassan Saada accusato da due cameriere

Libero pugile accusato di tentato stupro

SAN PAOLO, 12 AGO - E' stato scarcerato il pugile marocchino Hassan Saada, arrestato lo scorso 4 agosto con l'accusa di tentato stupro di due cameriere del villaggio olimpico di Rio. Saada ha lasciato oggi il carcere di Bangu ma il giudice gli ha imposto una serie di limitazioni: non può fare ritorno nel villaggio olimpico, non può avvicinarsi alle sue presunte vittime e non può fare dichiarazioni alla stampa. Ha dovuto anche consegnare il passaporto e non potrà pertanto lasciare il Brasile senza il permesso del tribunale. Le due cameriere accusano il pugile di aver tentato di stuprarle il 2 agosto scorso, mentre pulivano la palazzina che ospita gli atleti del Marocco.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa