WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Asensio, da bambino sognavo maglia Real

Centrocampista scoppia in lacrime durante presentazione

Asensio, da bambino sognavo maglia Real

ROMA, 16 AGO - "Ho sognato questo giorno da quando ero piccolo, avrei dato tutto per questa maglia". Visibilmente commosso Marco Asensio durante la presentazione ufficiale al Bernabeu. Talmente commosso che il giovane centrocampista spagnolo, anche ricordando la madre che non c'è più, è scoppiato a piangere. "Vorrei ringraziare la mia famiglia e mia madre, che mi sostiene dall'alto". A confortarlo il suo presidente Florentino Perez, che gli ha consegnato la maglia n.22. Nella Supercoppa europea contro il Siviglia il tecnico Zinedine Zidane gli ha dato fiducia mandandolo in campo da titolare, e lui lo ha ripagato segnando l'1-0. Nato 20 anni fa a Maiorca si era promesso al Real fin da piccolo. "I tuoi genitori - ha ricordato Perez - 12 anni fa mi incontrarono a Maiorca e mi dissero 'presidente, questo è mio figlio Marco e un giorno giocherà nel Real Madrid. Questa maglia significa non mollare mai". A 'spingerlo' verso i 'blancos' anche Rafael Nadal, altro campione maiorchino e grande tifoso dei madridisti.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa