WHATSAPP: 349 88 18 870

RIO DE JANEIRO

Rio: Bach accusa tifosi Brasile

Fischi al francese Lavillenie, 'comportamento inaccettabile'

Rio: Bach accusa tifosi Brasile

RIO DE JANEIRO, 17 AGO - "Comportamento scioccante del pubblico, che ha fischiato Renaud Lavillenie sul podio. E' una cosa inaccettabile ai Giochi Olimpici". Con questo tweet il presidente del Cio Thomas Bach si schiera dalla parte di quanti criticano gli eccessi dei tifosi brasiliani. Tutto nasce dalla premiazione del salto con l'asta: il francese Lavillenie, già fischiato dal pubblico di casa che sosteneva il campione di casa Thiago Braz da Silva (poi oro) durante la gara, ha 'salutato' con sonore bordate di fischi l'annuncio del nome dell'astista transalpino, che dopo aver ricevuto la medaglia d'argento non è riuscito a trattenere le lacrime. Braz nel frattempo cercava di calmare la torcida. Nelle interviste del dopogara Lavillenie aveva duramente criticato il comportamento del pubblico di casa sugli spalti dicendo che "alle Olimpiadi una cosa del genere era successa solo a Jessie Owens a Berlino nel 1936".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa