WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

L.Enrique:"Da titolo vantaggio relativo"

Liga al via, club catalano da battere, "Mercato? Sempre aperto"

L.Enrique:"Da titolo vantaggio relativo"

ROMA, 19 AGO - "L'ultimo titolo ci ha dato la convinzione che dobbiamo rimanere gli stessi. Essere campioni ci dà un vantaggio relativo. La nuova posizione di Messi in campo? E' il nostro miglior giocatore e dobbiamo metterlo nelle condizioni di esprimere il meglio". Lo ha detto Luis Enrique, alla vigilia del match contro il Betis Siviglia, che il Barcellona affronterà in casa nella prima uscita della Liga. La squadra andalusa è stata da poco affidata a Gustavo Poyet, che medita il colpaccio contro i catalani. Quella di domani potrebbe essere l'ultima partita con i blaugrana per Claudio Bravo, il portiere cileno che è sul piede di partenza. "Non so se sarà l'ultima partita con il Barca - ha detto Luis Enrique -. Il nostro campionato è il più difficile? Tutti i campionati lo sono. Più che pensare agli avversari preferisco concentrarmi sul Barcellona". Infine, sulle altre ipotesi di mercato, l'allenatore dei catalani ha aggiunto che "la squadra è a posto così ma, se ci saranno opportunità da sfruttare, verranno sfruttate".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa