WHATSAPP: 349 88 18 870

RIO DE JANEIRO

Rio: Bach, rifugiati tra simboli Giochi

N.1 Cio cita anche Phelps e la judoka brasiliana Rafaela

Rio: Bach, rifugiati tra simboli Giochi

RIO DE JANEIRO, 20 AGO - "Un'immagine simbolo di questa Olimpiade? Quella della judoka Rafaela Silva che dalla favela di Cidade de Deus è arrivata fino al gradino più alto del podio olimpico. Se uno pensa alla sua infanzia, a ciò che ha dovuto superare, lei diventa un modello per i giovani di tutto il mondo". Il presidente del Cio Thomas Bach indica alcuni dei momenti indimenticabili di Rio 2016. "Un'altra storia incredibile - aggiunge - è quella di Michael Phelps e del ragazzo di Singapore che lo ha battuto nei 100 (farfalla ndr), con la foto di quest'ultimo da bambino a fianco di Phelps e la spiegazione che è stato proprio Michael a ispirarlo e a spingerlo al nuoto. E poi, 8 anni dopo, vediamo Phelps che si complimenta con lui che lo ha battuto. E' una storia bellissima. L'ultima immagine che mi viene in mente - aggiunge Bach - è quella del Team dei Rifugiati che vengono abbracciati dai componenti delle altre delegazioni. Sono stati trattati come rockstar e questa è veramente la solidarietà olimpica".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa