WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Sarri: Più facile espellere me che altri

"Ho soltanto detto che 'diavolo fate?' Senza tono minaccioso"

Sarri: Più facile espellere me che altri

ROMA, 27 AGO - "La mia espulsione? Gli arbitraggi non mi aiutano in questa stagione: non ci hanno dato un rigore a Pescara e oggi abbiamo preso un gol per un fallo commesso a centrocampo. Gli ho solo detto 'che diavolo state facendo?', non c'era tono minaccioso". Così l'allenatore del Napoli, Maurizio Sarri, a Premium sport, sulla decisione dell'arbitro Valeri che lo ha invitato a lasciare il campo al 6' del secondo tempo al San Paolo, durante la sfida contro il Milan. "Forse è più facile buttare fuori me - aggiunge - rispetto a qualcun altro, è più facile espellere un allenatore in tuta piuttosto che uno in doppiopetto. E lo dico anche dopo aver visto quello che è successo a Pescara".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa