WHATSAPP: 349 88 18 870

F1, Gp Belgio: Ferrari si toccano al via, gara compromessa

F1, Gp Belgio: Ferrari si toccano al via, gara compromessa

Disastro Ferrari al via del Gran Premio del Belgio. Le due Rosse di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen alla prima curva dopo il semaforo verde si toccano e compromettono subito la gara. Entrambi, con il finlandese in testa coda, sono costretti a rientrare ai box come la Red Bull di Max Verstappen finita in mezzo alle due monoposto della scuderia di Maranello. In testa alla corsa la Mercedes di Nico Rosberg davanti alla Force India di Nico Hulkenberg. di squadra Sebastian Vettel. Il Gran Premio del Belgio riparte dopo uno stop di poco meno di venti minuti per consentire la riparazione delle barriere all'Eau Rouge dopo il brutto incidente capitato alla Renault di Magnussen. Il pilota danese è stato portato come da prassi al centro medico del circuito di Spa-Francorchamps ma non dovrebbe avere più di una semplice contusione alla caviglia. Tutte le monoposto escono dalla pit-lane in fila indiana dietro alla safety-car con in testa la Mercedes di Rosberg. La Ferrari di Vettel è undicesima mentre quella di Raikkonen è ultima. A metà Gran Premio del Belgio in testa alla gara è sempre la Mercedes di Nico Rosberg davanti alla Red Bull di Daniel Ricciardo ed alla Force India di Nico Hulkernberg. Quarta la McLaren di Alonso che partiva dal fondo della griglia e come la Mercedes di Hamilton (ora ottava) ha approfittato del caos all'inizio della corsa per guadagnare posizioni. Sesta la Ferrari di Vettel mentre è nona l'altra Rossa di Raikkonen in continua rimonta.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa