WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Tavecchio, non ci sarà un dt azzurro

Il presidente Figc, intendo assegnare al ct mansioni più ampie

Tavecchio, non ci sarà un dt azzurro

ROMA, 30 AGO - "La nomina di un direttore tecnico? È difficile inquadrare una figura per questo ruolo senza rischiare di mettere in difficoltà il ct: se dipenderà da me, assegnerò al ct mansioni più ampie". Così il presidente federale Carlo Tavecchio a margine della presentazione del nuovo Club Italia, con una rinnovata struttura e un rinnovato organigramma a supporto delle Nazionali. In questa ristrutturazione manca la figura del direttore tecnico, ruolo a cui nei mesi scorsi era stato accostato il nome di Marcello Lippi. "Per me - spiega Tavecchio - l'organigramma della Federazione è composto da presidente, direttore generale e ct: mi resta quindi difficile inserirvi anche un direttore tecnico. Ventura potrà avere compiti di coordinamento e organizzativi come il suo predecessore Antonio Conte". "La scelta di non nominare un dt - aggiunge il direttore generale della Figc Michele Uva - è del presidente Tavecchio e comunque il vuoto è colmato, oltre che dal ct, anche dai responsabili delle varie aree del Club Italia".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa