WHATSAPP: 349 88 18 870

MONZA

F1: Arrivabene, 2 soste strategia veloce

Ora bisogna arrivare a 2/o posto costruttori e vincere gare

F1: Arrivabene, 2 soste strategia veloce

MONZA, 4 SET - La strategia con due soste scelta dalla Ferrari per il Gp d'Italia "era la più veloce possibile". Lo ha chiarito il team principal Maurizio Arrivabene, spiegando che "noi dovevamo essere aggressivi e che se avessimo fatto un solo pit stop saremmo stati 11 secondi più lenti". Al termine della corsa di Monza, chiusa dalle Ferrari al terzo e quarto posto, Arrivabene ha sottolineato che "già a partire dal Gp del Belgio si erano visti segnali positivi. Se non vinci, non puoi essere completamente contento ma se guardiamo alla reazione della squadra e a come si lavora a Maranello, i segnali ci sono e le persone giuste anche". Ora gli obiettivi della Ferrari per la fine della stagione sono "prendere il secondo posto nella classifica costruttori e vincere delle gare. Bisogna dare un segnale anche alle Mercedes - ha aggiunto -. Sono molto forti ma non sono imbattibili su certe piste come Giappone, Singapore e Austin. Là le Red Bull tireranno fuori gli artigli e noi dovremo fare meglio di loro".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa