WHATSAPP: 349 88 18 870

LOSANNA (SVIZZERA)

Rio: scandalo biglietti, Cio collabora

Bach non va ad apertura Paralimpiadi, pm Falcao voleva sentirlo

Rio: scandalo biglietti, Cio collabora

LOSANNA (SVIZZERA), 7 SET - Il Comitato internazionale olimpico è pronto a cooperare con le autorità brasiliane che indagano sullo scandalo dei biglietti dell'Olimpiade di Rio rivenduti a prezzi maggiorati. Nell'inchiesta venne arrestato il membro dell'Esecutivo Cio Patrick Hickey, presidente del comitato olimpico irlandese, scarcerato lo scorso fine settimana e sentito anche ieri in qualità di testimone. La precisazione da Losanna è arrivata nel giorno in cui il presidente del Cio, Thomas Bach, mancherà alla cerimonia di inaugurazione delle Paralimpiadi. E' la prima volta negli ultimi 32 anni che il n.1 del Cio non sarà presente. I giornali brasiliani ipotizzano che Bach abbia deciso di non tornare a Rio per evitare di essere interrogato dalla polizia e dal magistrato inquirente Aloysio Falcao, che avrebbe voluto sentirlo in qualità di testimone, dopo aver esaminato una serie di email che il presidente del Cio e Hickey si erano scambiati a proposito della distribuzione dei biglietti dei Giochi in Irlanda.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa