WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Inzaghi, ora di sfatare il tabù San Siro

Il tecnico della Lazio, ma al Milan un giorno di riposo in più

Inzaghi, ora di sfatare il tabù San Siro

ROMA, 19 SET - "Ci aspetta una partita importante e difficile, che dovremo interpretare nel migliore dei modi. Dovremo avere il furore agonistico. Sono 27 anni che non vinciamo a San Siro contro il Milan e penso sia ora di invertire questa statistica". Così Simone Inzaghi alla vigilia dell'anticipo della 5/a giornata di Serie A fra Milan e Lazio. L'allenatore biancoceleste, però, sottolinea una disparità di trattamento con i rossoneri nel programma dello scorso turno. "Samp-Milan (giocata venerdì, ndr) si doveva giocare sabato come ha fatto la Lazio con il Pescara - osserva Inzaghi - Il Milan, così, ha avuto un giorno di recupero in più. Queste sono partite importanti e c'è stato poco tempo per prepararsi. Ma il calendario è così e vale per tutte le squadre". Sull'avvio di campionato dei suoi, quindi, il tecnico assicura: "Sono ampiamente soddisfatto di quest'inizio, abbiamo perso con la Juve una gara che si poteva perdere, ma che ai punti non avremmo meritato di perdere. La squadra ha ampi margini di miglioramento".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa