WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Aragon: Iannone, non posso rischiare

"Antidolorifici tolgono sensibilità, a 340 km/h non si può"

Aragon: Iannone, non posso rischiare

ROMA, 23 SET - "Mi dispiace dover saltare anche questa gara - ha spiegato Andrea Iannone dopo l'annuncio del ritiro dal Gp di Aragon - ma non posso rischiare. E' un peccato perché nelle libere siamo andati davvero bene, ma mi si blocca il collo". Il pilota della Ducati ha scelto di non correre nel momento in cui gli è stato spiegato che sotto anti-dolorifici è inevitabile la perdita di sensibilità: "Andiamo a 340 km all'ora e devo essere pienamente cosciente di tutto quel che accade. Non mi piacerebbe rischiare di trovarmi un'altra volta per terra. A certe velocità non puoi permetterti di non essere al massimo".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa