WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Nicchi, Preziosi-Irrati? No comment

N.1 Aia 'meglio arbitro in silenzio nel dopogara'

Nicchi, Preziosi-Irrati? No comment

ROMA, 26 SET - L'apertura del mondo arbitrale verso quello dei media "è un progetto al quale sto lavorando da tempo. Ci stiamo avvicinando a piccoli passi. Se riusciremo, serenamente, a parlare di tutto vuol dire che siamo cresciuti non solo in campo, ma anche politicamente". Marcello Nicchi, rieletto sabato presidente dell'Aia, ai microfoni di 'Radio anch'io lo Sport' (Radio Uno Rai) ha replicato a chi vorrebbe vedere gli arbitri davanti a microfoni e taccuini a pochi minuti dalla fine delle partite. Prendendo spunto dall'episodio di ieri, in cui Enrico Preziosi, presidente del Genoa, ha dato del "matto" a Irrati, Nicchi ha espresso i propri dubbi e ha preferito non replicare. Quanto alla possibilità di rispondere alle domande dei giornalisti a fine partita, Nicchi si è detto certo che "con la mentalità che impera nel calcio di oggi, se noi aprissimo a questa eventualità parleremmo sempre e solo di 'riconoscimento di un errore' da parte dell'arbitro. Nessuno direbbe 'come sei stato bravo a vedere quel fuorigioco'".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa