WHATSAPP: 349 88 18 870

Lega Pro: per il Siracusa un punto dopo la grande paura

Azzurri per due volte in svantaggio col Melfi, rimediano con una rete nel finale dell'ivoriano Dezai

Lega Pro: per il Siracusa un punto dopo la grande paura

MELFI - Per come è andata meglio un punto che niente. Per ciò che ci si attendeva alla vigilia, un’occasione mancata. Il Siracusa non riesce ancora a svoltare, rimane l’unica squadra a non aver ancora vinto ma dà quantomeno segni di vitalità. Lo ha fatto nel primo quarto d’ora di gara, si è ripetuto per tutto il secondo tempo, riuscendo a rimontare due volte lo svantaggio lucano e sfiorando anche il successo. Ma, a conti fatti e considerato che anche il Melfi ha avuto le sue buone occasioni (su tutte un palo di Pompilio nella ripresa e due mischie ravvicinate nel finale con De Vena e Obeng che stavano per confezionare la beffa), il 2-2 del “Viviani” è stato un risultato giusto.

IL TABELLINO

Melfi-Siracusa 2-2

MELFI (4-3-3) Gragnaniello; Bruno, De Giosa (23' pt Libutti), Grea, Laezza; Obeng, Esposito (6’ st Cittadino), Vicente; De Vena, Foggia, Pompilio (35’ st Demontis). A disp. Viola, Nicolao, Lodesani, Dejori, Casiello, Ferraro, Ferrante, Defendi. All. Bitetto.

SIRACUSA (4-3-3) Santurro; Brumat, Turati, Filosa (25’ st Toscano), Sciannamè; Giordano, Baiocco, Spinelli (1’ st Dezai); De Vita (21’ st Cassini), Scardina, Catania. A disp. Serenari, Dentice, Diakite, Longoni, De Respinis, Talamo, Degrassi, Palermo, Pirrello. All. Sottil

Arbitro De Remigis di Teramo.

Reti 19' pt De Vena, 10’ st Catania, 27’ st De Vena, 43’ st Dezai.

Note ammoniti Laezza, Sciannamè, Spinelli, Bruno, Grea. Angoli 7-4 per il Siracusa. Rec. 3' pt, 4’ st.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa