WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Roma 2024: Renzi, negato sogno a bambini

"Eravamo davanti a tutti, chi ha detto no ha una responsabilità"

Roma 2024: Renzi, negato sogno a bambini

ROMA, 12 OTT - "Nella grande sfida di Roma 2024 eravamo davanti a tutti, ormai possiamo dirlo. E questa è la grande responsabilità di chi si è preso il diritto di negare un sogno ai tanti bambini che avrebbero potuto competere in casa loro". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi, presentando a Palazzo Chigi il fondo "Sport e periferie". "Entro pochi giorni - ha precisato - approveremo lo stanziamento di 100 milioni per le 183 strutture individuate in tutta Italia dal Coni nell'ambito del piano. Con la rinuncia di Roma alla corsa per il 2024, hanno festeggiato le periferie di Parigi e Los Angeles, non quella della nostra capitale". Quindi, dal premier, una risposta sarcastica alla domanda sulla richiesta della sindaca di Roma di avere i soldi per l'impiantistica sportiva che avrebbe destinato il Cio in caso di vittoria della candidatura olimpica: "La Raggi chiede i soldi? Mi sembra un'ipotesi suggestiva, interessante. La girerò a Bach, il tema sarebbe curioso: quando arriverà la mail, digiterò 'inoltra'...".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa