WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Roma 2024: il rimpianto di Bach

Presidente Cio scrive a Malagò: "poteva lasciare grande eredità"

Roma 2024: il rimpianto di Bach

ROMA, 17 OTT - "Non c'è dubbio che il progetto di Roma 2024 avrebbe lasciato un'eredità positiva e sostenibile per la città e per la regione Lazio, il Cio avrebbe contribuito con un investimento di circa 1,7 miliardi di dollari...". Il rimpianto di Thomas Bach, presidente del Cio, "per il ritiro della candidatura" italiana a organizzare le Olimpiadi del 2024 viene espresso oggi in una lettera ufficiale al presidente del Coni, Giovanni Malagò. "La decisione - aggiunge Bach - è stata tutta politica". "Caro Giovanni, ti prego di stare sicuro che i rapporti eccellenti tra il Coni e il Cio non saranno intaccati da questa decisione. Noi continueremo a lavorare insieme per promuovere lo sviluppo dello sport olimpico in Italia" scrive ancora il presidente del Cio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa