WHATSAPP: 349 88 18 870

Derby di Coppa Italia di Lega Pro, Catania va a Messina

Pino Rigoli non ha convocato Bergamelli, Drausio e Di Cecco concedendo loro un turno di riposo in vista della trasferta di Foggia, valida per il campionato.

Lega Pro, Catania nella tana del Matera. Rigoli: "Loro sono forti ma il Catania ha la sua forza"

Pino Rigoli, allenatore del Catania

Catania. Il derby Messina-Catania non passa in secondo piano. Domani alle 14.30 al San Filippo, giallorossi ed etnei si sfideranno nel match valido per i Sedicesimi di finale. Partita secca con eventuali supplementari e calci di rigore in caso di parità dopo i 90 minuti e dopo i due tempi extra.

Il tecnico Rigoli non ha convocato Bergamelli, Drausio e Di Cecco concedendo loro un turno di riposo in vista della trasferta di Foggia, valida per il campionato. Anche il tecnico giallorosso Lucarelli, lascerà a riposo Rea a Mancini, schierando quasi certamente Madonia in attacco. Sarà una partita importante perché chi andrà avanti nella competizione e la vincerà, passerà automaticamente al secondo turno dei play off di Lega Pro. Prevendita fiacca, però. Fino a ieri sera (ma oggi è prevista ancora la prevendita) erano stati staccati un migliaio di biglietti per la gara del San Filippo, quasi duecento le presenze annunciate sul fronte rossazzurro.


SUL GIORNALE IN EDICOLA APPROFONDIMENTI SUL DERBY DI MESSINA

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa