home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Serie A, il Palermo vince la sfida salvezza col Crotone e torna a sperare

Ai rosanero basta un gol di Nestorowski per centrare la prima vittoria casalinga e sorpassare i calabresi in classifica

Serie A, il Palermo vince la sfida salvezza col Crotone e torna a sperare

PALERMO - Arriva la prima, soffertissima, vittoria stagionale per il Palermo in casa (dopo nove sconfitte e un pareggio). I tre punti arrivano contro una diretta concorrente, il Crotone, che è sembrato meno combattivo del solito. Ai rosanero basta la rete del solito Nestorovski per portarsi a otto punti dall’Empoli e continuare a sperare. Si complica invece la situazione dei calabresi, che sprofondano a 13 punti dalla soglia salvezza.

 

Partita molto tattica nei primi minuti, perché le due squadre non vogliono rischiare e preferiscono studiarsi: quindi c'è qualche sbadiglio nelle curve semivuote del Renzo Barbera. Il più pericoloso in questa fase è Rispoli che al 12' mette un po' di apprensione a Cordaz con un tiro-cross che finisce di poco alto. Il Palermo si sveglia improvvisamente tra il 25' e il 27'. E' Nestorovski a riportare l’entusiasmo in casa rosanero. Prima con un tiro respinto, forse di mano, dalla difesa calabrese (veementi le proteste degli uomini di Lopez) e poi con il gol del vantaggio. Il macedone sfrutta al meglio un’ottima azione di Embalo che dribbla un paio di avversari e lo serve poco fuori l'area piccola. Cordaz la battezza fuori e nemmeno tenta il tuffo.
Rinvigoriti dalla rete, i siciliani si buttano in avanti alla ricerca del raddoppio e lo sfiorano e più riprese con i tiri da fuori di Nestorovski e Chochev. Cordaz si oppone, così come al 32' sul colpo di testa ravvicinato di Andelkovic. Il Crotone si fa rivedere davanti con Stoian che la mette bassa in area, né Trotta né Falcinelli riescono a spingerla dentro.

 

Poco concreto il Crotone anche nella ripresa. Gli uomini di Nicola si impegnano senza però trovare il giusto ritmo, e le poche palle che arrivano agli attaccanti vengono sprecate. Al quarto d’ora è Trotta a divorarsi un’occasione dopo l’errore di Cionek sulla linea di fondo. Palla altissima sulla traversa e sospiro di sollievo del Barbera. Scampato il pericolo, il Palermo si fa sempre più attento e agisce solo di rimessa. Buoni, anche se senza risultati, i tentativi di Embalo e Nestorovski.

 

Si complica la situazione per gli ospiti al 24'. Crisetig, già ammonito, colpisce duro Chochev e viene espulso. La partita rimane comunque aperta anche perché il Palermo non approfitta della superiorità numerica e consente al Crotone di avanzare preferendo colpire in contropiede. Proprio sull'ennesima azione di rimessa, Chochev si mangia una rete che sembrava già fatta. Servito alla perfezione da Nestorovski, stoppa bene ma poi si lascia murare da Cordaz. Forcing finale del Crotone, ma il Palermo riesce a portare a casa la vittoria. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO