WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, la società tiene tutti in ritiro a Torre del Grifo fino al match di sabato

Catania, la società tiene tutti in ritiro a Torre del Grifo fino al match di sabato

Decisione che sa di punizione: contro il Cittadella servono i punti salvezza
Catania, la società tiene tutti in ritiro a Torre del Grifo fino al match di sabato
CATANIA - Squadra in ritiro. Deciso nel tardo pomeriggio e comunicato con due righe dal Catania. Da domani, i rossazzurri saranno a Torre del Grifo, ma non torneranno a casa se non alla fine del confronto di sabato con il Cittadella, al Massimino. Il Catania che ha perso a Brescia ha suscitato una reazione rabbiosa non solo nei tifosi. Si è arrabbiato anche Marcolin, che in sala stampa, al Rigamonti, ha puntato il dito sul gruppo, accusando chi non tira più la carretta. E ha ricordato che al Catania serve ancora almeno un punto per approdare alla salvezza matematica. E, allora, oggi ecco la decisione del ritiro. Che sa di punizione, ma anche di cautela. Ci si concentra, in silenzio assoluto (ma non è una novità) in vista del prossimo impegno. E con la speranza di recuperare Mazzotta (che rientra dalla squalifica ma era uscito dal match col Livorno non a posto fisicamente) e Del Prete in difesa. Marcolin dovrà anche decidere chi schierare in attacco tra Martinho, Castro, Maniero, Calaiò e Rosina. SUL GIORNALE IN EDICOLA DUE PAGINE DEDICATE AL CATANIA

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa