WHATSAPP: 349 88 18 870

Addio ad Annarita Sidoti, l’atletica in lutto

Addio ad Annarita Sidoti, l’atletica in lutto Renzi: «Italiana che ci ha reso orgogliosi»

Morta a 44 anni nella sua Gioiosa Marea dopo una lunga malattia

Morta a 44 anni nella sua Gioiosa Marea dopo una lunga malattia
Addio ad Annarita Sidoti, l’atletica in lutto Renzi: «Italiana che ci ha reso orgogliosi»
GIOIOSA MAREA - L’ex campionessa mondiale di marcia Anna Rita Sidoti, 44 anni, è morta a Gioiosa marea, suo paese natale, dopo una lunga malattia. La Sidoti era stata campionessa mondiale ed europea, anche indoor, su varie distanze; aveva vinto la medaglia d’oro ai mondiali di Atene del 1997 nella 10 Km di marcia. La marciatrice siciliana, madre di tre bambini, ha combattuto a lungo contro un male che la tormentava già dal 2009, trovando anche la forza di raccontare pubblicamente la sua vicenda. La Federazione sottolinea come la Sidoti sia stata una delle più grandi campionesse dell’atletica italiana, una delle più vincenti in assoluto: campionessa europea a Spalato 1990, quando aveva solo 21 anni, centrò il bis continentale otto anni dopo, a Budapest 1998, non prima però di essere riuscita a vincere anche l’oro mondiale, sulla pista di Atene, nel 1997. È stata una colonna della marcia in Italia (47 presenze in azzurro, tre partecipazioni olimpiche, sei mondiali).   Allenata sempre da Salvatorino Coletta, Sidoti era molto conosciuta e apprezzata per la sua grinta e il suo carattere sempre positivo. Aveva anche girato un film (”Le complici”) con la regista Emanuela Piovano.   L’assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo della Regione siciliana Cleo Li Calzi ha espresso il proprio «cordoglio ed amarezza» per la scomparsa di Annarita Sidoti. «Una donna, una mamma, una siciliana che ha dato tanto allo sport siciliano e nazionale e alla nostra Sicilia - ha detto Li Calzi - Il suo esempio, la sua tenacia e il suo spirito di sacrificio devono diventare modello di vita per tutti i giovani siciliani che si avvicinano allo sport e non solo. Sono molto addolorata per la triste notizia, ma voglio ricordarla avvolta dalla bandiera tricolore trionfatrice nei diecimila metri di marcia ai mondiali del 1997 svoltisi a Parigi».   Anche il premier Matteo Renzi si è occupato della scomparsa della campionessa siciliana, con un post su Twitter in cui ha scritto «Un pensiero per la famiglia di Annarita Sidoti, mamma, campionessa, italiana che ci ha reso orgogliosi».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa