WHATSAPP: 349 88 18 870

Fortitudo Agrigentoda impazzireSbanca Torinoe sogna la serie A1

Fortitudo Agrigento da impazzire Sbanca Torino e sogna la serie A1

Battuta 89 a 76 la Manital. Serie 1 a 1, prossime due partite al PalaMoncada

Fortitudo Agrigento da impazzire Sbanca Torino e sogna la serie A1

La Fortitudo Moncada Agrigento fa sul serio e il sogno della serie A1 è ora qualcosa in più di un semplice sogno. La squadra di coach Franco Ciani ha sbancato il Palaruffini con una vittoria schiacciante (89 a 76) sulla Manital Torino nella finale dei play off per la serie A1. La serie al meglio delle 5 partite è ora sull’1 a 1 ma le prossime due gare sono in programma (venerdì e domenica) al PalaMoncada. Mattatori Penny Williams (20 punti) e Dave Dudzinski (18) ma quello che spacca la partita è un super Alessandro Piazza (8 punti e sei assist, anima del quintetto agrigentino). “Siamo contenti per il fatto di avere messo la serie su uno a uno, riuscendo così a portare Torino in casa nostra su una situazione di parità – dichiara il coach Franco Ciani – credo questo fosse l’obiettivo massimo per il quale ci siamo presentanti qui a Torino, ma la più grossa soddisfazione è per il come siamo riusciti a raggiungere questo obiettivo. Nel senso che la squadra ha fatto una partita di altissimo livello, sia sotto il profilo difensivo che sotto il profilo del gioco di squadra in attacco, gli applausi che alla mia squadra e a me personalmente ha tributato il pubblico di Torino testimoniano proprio lo spettacolo sportivo e la loro grande sportività, per questo ringrazio tutti a nome della squadra. Abbiamo vinto questa partita prevalentemente sotto il profilo difensivo, riuscendo a togliere tanti punti a Torino e poi con la capacità di muovere la palla e di farci un po’ rincorrere, a differenza di quanto successo in Gara 2. Anche quando durante il terzo quarto ci hanno raggiunto conquistando una situazione di parità, la nostra capacità di continuare a produrre gioco, continuando a credere nelle cose fatte fino a quel momento e che avevamo preparato, è riuscita a prevalere portandoci ad una vittoria. Venerdì giochiamo in casa nostra, insieme al nostro pubblico, che è di uno straordinario calore, quindi credo che giocheremo insieme a loro per conquistare il risultato migliore possibile. E’ evidente che non siamo così presuntuosi da pensare che Torino abbia già alzato bandiera bianca e che venga a Porto Empedocle a fare la vittima, quindi dobbiamo raccogliere le energie ed essere pronti ad affrontare due grandi battaglie.” Agrigento sempre avanti con il naso avannti (25 a 20) già nel primo quarto per chiudere 43 a 39 all’intervallo lungo. Nel terzo quarto Torino prova a riaprire la gara (55 a 54) ma è nell’ultimo quarto che Agrigento prende il largo per chiudere 89 a 76. TRa i torinesi grande prestazione di Mancinelli (24 punti) e di Lewis (23) ma la Fortitudo è sembrata più squadra.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa