WHATSAPP: 349 88 18 870

Calcio Catania, che festa al Massimino

Calcio Catania, che festa al Massimino Batte l’Ischia e annulla la penalizzazione

Poker rossazzurro in un’altalena di gol: finisce 4-2

Poker rossazzurro in un’altalena di gol: finisce 4-2 LE FOTO

Calcio Catania, che festa al Massimino Batte l’Ischia e annulla la penalizzazione

CATANIA - Missione compiuta. Battendo l’Ischia nell’esordio casalingo di Lega Pro, il Catania in tre partite raddrizza la classifica e può ora cominciare a pensare ad una stagione da protagonista. Davanti al suo pubblico, la squadra di Pancaro ha vinto 4-2, eppure non è stato così facile come può far credere il risultato. Sospinti da un tifo eccezionale (oltre 11.000 gli spettatori allo stadio Massimino), i rossazzurri sono andati in vantaggio in avvio grazie a Calderini, ma poi si sono ritrovati sotto di sotto di due gol grazie a un micidiale uno-due dei campani firmato da Izzillo e Mancino su rigore. Una mazzata che avrebbe potuto mandare in confusione gli etnei.    

 

Invece i rossazzurri sono ripartiti alla grande, non si sono persi d’animo e prima del riposo sono riusciti a ribaltare completamente il risultato. La “risalita” comincia con una splendida punizione di Russotto che al 17’ batte Micarco. E al 41’ parte ancora da una punizione dell’esterno del Catania, la palla che regala Pelagatti la possibilità di ribaltare il risultato. Il Catania va al riposo sul 3-2 e i tifosi sugli spalti dimenticano per un po’ l’estate più brutta della storia rossazzurra.  

 

GUARDA LA FOTOGALLERY

 

Nella ripresa, la squadra di Pancaro gestisce il gioco senza soffrire più di tanto. La girandola di cambi non sortisce grandi effetti sul risultato fino all’88’ quando Calil (subentrato a Russotto al 52’) cala il poker e chiude una partita che ha riconciliato il tifo rossazzurro con la squadra, una squadra di giovani, un gruppo nuovo che sta dimostrando partita dopo partita (è la terza vittoria consecutiva) di voler lottare per la maglia e per riportare il Calcio Catania dove merita.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa