home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

La Procura federaleha deferito il Catania«La fideiussionenon è documentata»

La Procura federale ha deferito il Catania «La fideiussione non è documentata»

La questione riguarda la stagione scorsa, ma si rischiano 2 punti di penalizzazione

La Procura federale ha deferito il Catania «La fideiussione non è documentata»
Era già (quasi) tutto previsto. Il Catania rischia due punti di penalizzazione per gli stipendi non pagati durante il ciclone che il 23 giugno ha travolto la società rossazzurra. Oggi è arrivato il deferimento, ma il club etneo ha già preparato la replica e soprattutto una memoria difensiva. In una lunga intervista che il dg Giuseppe Bonanno ha rilasciato al nostro giornale, in edicola, anticipa i temi del ricorso e parla del momento positivo che la squadra sta attraversando dopo le tre vittorie ottenute in avvio di stagione.
 
Sabato la terza trasferta su quattro incontri: la squadra allenata da Pancaro sarà di scena allo stadio di Lecce: il via alle 17.30. Il tecnico cercherà di recuperare Calil, Rossetti e Russotto che hanno lavorato a parte durante la seduta a porte chiuse che si è tenuta allo stadio Massimino e non a Torre del Grifo. Domani la partenza anticipata per il ritiro di Lecce. La squadra andrà in bus per ottimizzare i tempi di attesa durante lo spostamento in aereo. Si allenerà alle porte di Lecce e sabato sarà seguita da un numero maggiore di sostenitori che già preparano il lungo viaggio in Puglia.
 
Sul giornale di oggi due pagine interamente dedicate al Catania

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa