home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

PESCARA

Berlusconi, Fi vuole Ue liberale

'Sua nomina significato politico chiaro e primo passo in novità'

Berlusconi, Fi vuole Ue liberale

PESCARA, 14 LUG - "La nomina di Tajani a vice mio è un atto politico dal significato molto chiaro, siamo e vogliamo restare parte integrante dell'Europa, parte integrante del Ppe, della famiglia, della democrazia e della libertà in Europa. Vogliamo un'Europa dei popoli e non dei burocrati, solidale e non egoista, con un'unica politica estera, un'unica politica della difesa. L'Europa viene prima di tutto, dopo due guerre ci ha dato la pace e la libertà che non si possono perdere". Lo ha detto Silvio Berlusconi intervenendo, in diretta telefonica, agli stati generali di Forza Italia in corso a Pescara. Berlusconi ha poi concluso che la nomina di Antonio Tajani, presidente del Parlamento Europeo, a vicepresidente di Fi è un primo passo nel rinnovamento del partito, annunciando, prima del saluto, altre novità per l'estate.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO