home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Minacce contro donna e figlio per acquisto villetta all'asta: due arresti

Giuseppe Pace, e il figlio Costantino, entrambi di Castellamare del Golfo, avevano intimidito le due persone che avrebbero voluto acquistare l'abitazione che era stata di loro proprietà. In atto anche un piano per un attentato

Minacce contro donna e figlio per acquisto villetta all'asta: due arresti

Costantino e Giuseppe Pace

TRAPANI - Giuseppe Pace di 67 anni e il figlio Costantino di 42, entrambi di Castellammare del Golfo, sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di estorsione e turbata libertà degli incanti. Avrebbero minacciato una donna, vedova, e il figlio di 35 anni, interessati all’acquisto di una villetta, in contrada Fraginesi, finita all’asta e che era stata di loro proprietà. Gli indagati, per "convincere" gli acquirenti a rinunciare, avrebbero messo otto cartucce di fucile davanti l’abitazione della donna, che ha sporto denuncia. Grazie alle intercettazioni e ai pedinamenti, i carabinieri sono riusciti ad individuare i presunti autori. Secondo i militari dell’Arma, Costantino Pace stava pianificando un attentato nei confronti del figlio della donna. I Pace, padre e figlio, sono stati condotti in carcere su disposizione del Gip di Trapani. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO