home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Niente premio di produttività, dipendenti del Comune di Trapani in agitazione

La protesta, proclamata dalla Funzione pubblica Cgil, dalla Fp Cisl e della Uil Fpl, è stata programmata a seguito di una assemblea sindacale dei lavoratori che all’unanimità hanno deciso di entrare in stato di agitazione

Niente premio di produttività, dipendenti del Comune di Trapani in agitazione

La mancata erogazione del premio di produttività, non erogato dal 2010, è alla base dello stato di agitazione dei dipendenti del Comune di Trapani. La protesta, proclamata dalla Funzione pubblica Cgil, dalla Fp Cisl e della Uil Fpl, è stata programmata a seguito di una assemblea sindacale dei lavoratori che all’unanimità hanno deciso di entrare in stato di agitazione.

"I lavoratori -dicono i segretari della Fp Cgil Vincenzo Milazzo, della Fp Cisl Marco Corrao e il componente della segreteria della Uil Fpl Innocenzo Di Lorenzo- chiedono all’amministrazione comunale di valutare il personale e di procedere al pagamento immediato del premio di produttività".

I sindacati di categoria di Cgil, Cisl e Uil hanno chiesto un incontro in Prefettura per "scongiurare ulteriori iniziative di protesta, come lo sciopero, che possano compromettere la regolare attività lavorativa".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO