home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Castelvetrano, croce di legno e cartucce: intimidazione per ex assessore

Nicola Li Causi è anche amministratore del centro Polidiagnostico Multimedical

Castelvetrano, croce di legno e cartucce: intimidazione per ex assessore

Nicola Li Causi

CASTELVETRANO (TRAPANI) - Due cartucce e pezzi di legno sistemati a forma di croce sono stati trovati in mattinata in prossimità del portone d’ingresso dell’abitazione di via Rosmini, a Castelvetrano, di proprietà di Nicola Li Causi, 42 anni, amministratore del centro Polidiagnostico Multimedical ed ex amministratore comunale. Nel 2016 Li Causi era stato nominato assessore dall’ex sindaco Felice Errante che gli aveva attribuito diverse deleghe tra le quali quelle alla Polizia municipale e alla Protezione civile. Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato che hanno sequestrato le cartucce e i pezzi di legno montati a forma di croce e hanno effettuato i rilievi scientifici. Inoltre, nel tentativo di identificare i malviventi che hanno attuato l’intimidazione, la polizia ha acquisito le registrazioni del sistema di videosorveglianza dell’abitazione di Li Causi. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO