home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Furto cassaforte del comune di Trapani: due arresti per ricettazione

La notte del colpo erano stati individuato a bordo di un’auto, nei pressi di piazzetta Catito, sulla quale c'era parte della refurtiva

Furto cassaforte del comune di Trapani: due arresti per ricettazione

TRAPANI - All’alba i carabinieri hanno arrestato a Trapani due persone per ricettazione. La vicenda riguarda il furto della cassaforte rubata la notte tra il 17 e il 18 gennaio scorso nella delegazione del Comune in largo San Francesco. In manette, su ordine del Gip, sono finiti Pietro Lipari, di Erice, 35 anni, posto ai domiciliari; il trapanese Ignazio Salerno, 57 anni, condotto in carcere. Una terza persona, Danilo Sansica, 19 anni, è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Trapani.

La notte del furto i carabinieri avevano individuato i tre a bordo di un’auto, nei pressi di piazzetta Catito, sulla quale c'era parte della refurtiva: circa 3.500 euro, documenti appartenenti al Comune di Trapani e pacchi di carte di identità. La cassaforte divelta era stata trovata in un’abitazione diroccata. I tre furono denunciati per ricettazione. L’indagine, coordinata dal pm Francesca Urbani, oltre a portare all’arresto dei tre malviventi, ha consentito di recuperare l’intera refurtiva, tra cui le carte d’identità in bianco. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO