home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Marsala, 33enne condannato per violenze su figlie convivente

L'uomo, di Mazara del Vallo, è stato condannato a due anni e mezzo di carcere

Marsala, 33enne condannato per violenze su figlie convivente

MARSALA (TRAPANI) - Il gup di Marsala Annalisa Amato ha condannato a due anni e mezzo di carcere un uomo di 33 anni, di Mazara del Vallo (Tp), processato con rito abbreviato per violenze sessuali sulle due figlie della convivente, maltrattamenti in famiglia e minacce gravi. L’uomo è stato, inoltre, condannato a pagare 15 mila euro ciascuno come risarcimento danni alle due vittime, che, a differenza della madre, si sono costituite parte civile. I fatti contestati si sarebbero svolti tra il 2012 al 2015. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO