home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Tunisino si getta nel fiume per sfuggire ai carabinieri: arrestato

Alì Bouaziz, 51 anni, era evaso dagli arresti domiciliari

Due pescherecci di Mazara del Vallo sequestrati in Egitto

Mazara del Vallo (Trapani) - Per sfuggire ai carabinieri, dopo che era evaso dagli arresti domiciliari a Mazara del Vallo (Trapani), Alì Bouaziz, tunisino di 51 anni, prima si è gettato nelle acque del lungomare Ducezio; poi, dopo avere raggiunto una barca in disuso, è entrato in un rimessaggio di natanti. Infine, si è nascosto in un canile. Ma tutti gli espedienti adottati non sono serviti ad Alì Bouaziz per evitare le manette.

Dopo la convalida dell'arresto da parte del Tribunale di Marsala, il tunisino è stato rinchiuso nel carcere di Trapani. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa