home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Abusata dallo zio sin da bambina: le accuse davanti al gip

Per un marsalese di 45 anni disposto il divieto di avvicinamento al domicilio e ai luoghi frequentati dalla vittima, figlia di una sorella. La giovane, 21 anni, ha ribadito le accuse nel corso di un «incidente probatorio»

Abusata dallo zio sin da bambina: le accuse davanti al gip

MARSALA (TRAPANI) - Avrebbe abusato della nipote minorenne per sei anni. E’ questa l’accusa mossa a un marsalese di 45 anni per cui il gip ha disposto la misura cautelare del divieto di avvicinamento al domicilio e ai luoghi frequentati dalla vittima, figlia di una sorella dell’indagato.

La giovane, che ora ha 21 anni, sarebbe stata abusata dallo zio sin dall’età di undici anni. Sentita ha ribadito le accuse allo zio nel corso di un «incidente probatorio» svoltosi davanti al giudice delle indagini preliminari Francesco Parrinello. A coordinare l'indagine è il pm Niccolò Volpe. Teatro dei fatti sarebbe stata un’abitazione del centro storico di Marsala. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO