home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Castelvetrano, truffa all'Asp, bufera sul Centro di riabilitazione

L'inchiesta della Procura di Marsala: due misure cautelari emessa dal gip del Tribunale di Marsala, sequestro preventivo di beni e denaro per 440 mila euro

Castelvetrano, truffa all'Asp, bufera sul Centro di riabilitazione

Bufera sul Centro medico di riabilitazione di Marsala accreditato e contrattualizzato con l’Asp di Trapani. I carabinieri del NAS di Palermo hanno infatti eseguito un’ordinanza cautelare firmata dal gip del Tribunale di Marsala che ha accolto le richieeste dalla Procura di Marsala. Si tratta di due divieti di dimora ed altrettanti divieti di esercitare attività imprenditoriali e uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese per un anno, nei confronti di R. C., amministratore unico del Centro meico di riabilitazione e di C. G., direttore sanitario dello stesso Centro medico.

Il gip ha anche ordinato il sequestro preventivo di denaro e beni patrimoniali del Centro sino alla concorrenza del valore della truffa contestata e quantificata in circa 440 mila euro. Le accuse sono quelle di truffa al servizio sanitario nazionale perché l’indagine dei carabinieri avrebbe fatto emergere che tra il 2014 e il 2015, alcune prestazioni fisioterapiche, eseguite dal Centro medico in regime di convenzione con il S.S.N., venissero rese arbitrariamente nei confronti di 106 pazienti affetti da gravi patologie neurologiche (tetraplegici, paraplegici, emiplegici, ecc.), presso i rispettivi domicili e non in regime ambulatoriale, peraltro da personale non qualificato, perché non in possesso di diploma di massofisioterapista né della prevista laurea di fisioterapista.

Tale condotta ha rilevato scarsa qualità nelle prestazioni e “inappropriatezza” dell’assistenza medica di riabilitazione, nonché comportamenti opportunistici, messi in atto dalla stessa struttura sanitaria, per avere attestato ed indotto in errore la P.A. circa le prestazioni effettivamente rese.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa