home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

InchiestaTrapani, Delrio: «Non sono io che ho preso tre rolex»

La riposta del ministro alle Infrastrutture ad un question time alla Camera. Il sottosegretario Vicari, che si è dimessa, aveva fatto riferimento a ministri ancora in carica che avevano preso non uno, ma tre cronografi di lusso

InchiestaTrapani, Delrio: «Non sono io che ho preso tre rolex»

ROMA  - «Di certo non sono io che ho ricevuto tre Rolex. Non so a cosa faccia riferimento il sottosegretario, sarà la magistratura a chiarire». Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, rispondendo al question time alla Camera ad un’interrogazione sull'inchiesta per corruzione del Tribunale di Trapani che ha portato alle dimissione del sottosegretario ai Trasporti, Simona Vicari. La stessa Vicari, accusata di aver ricevuto un Rolex in regalo da un armatore come contropartita di una norma pro-settore inserita nella legge di bilancio, aveva dichiarato che nel governo «ci sono ministri che hanno preso non uno ma tre cronografi di lusso e sono ancora tutti in carica».

Il governo guarda «con molta serenità» all’inchiesta giudiziaria per corruzione del Tribunale di Trapani che ha visto coinvolta la sottosegretaria alle Infrastrutture, Simona Vicari. Lo ha assicurato il ministro, Graziano Delrio, al question time alla Camera. La norma che della Legge di Stabilità che ha abbassato l’Iva sui trasporti marittimi dal 10 al 4% è infatti stata inserita "per procedimento parlamentare. Nell’atto di bilancio presentato dal governo - ha puntualizzato Delrio - la proposta non vi era». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa