WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, madre di un boss gestiva un giro di usura

Quattro arresti della Squadra mobile etnea. In carcere esponenti del clan Cappello Bonaccorsi

Catania, madre di un boss gestiva un giro di usura

Un’ordinanza cautelare per quattro persone è stata eseguita dalla polizia di Stato di Catania nell’ambito di indagini su un presunto «vorticoso giro di prestiti ad usura, gestito dalla madre di un boss dell’organizzazione Cappello-Bonaccorsi, alla quale le vittime si rivolgevano per ottenere somme di denaro».

Il provvedimento, eseguito dalla squadra mobile della Questura, è stato emesso dal Gip su richiesta della locale Procura Distrettuale ed ipotizza, a vario titolo, il reato di usura e tentata estorsione con l'aggravante dell’appartenenza all’associazione mafiosa e di avere vessato soggetti che versavano in stato di bisogno.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa