WHATSAPP: 349 88 18 870

Patto per la Sicilia, pioggia di fondi anche per il territorio ragusano

L'on. Dipasquale: «Dalla Rg-Ct al museo di Camarina, ecco gli interventi»

Patto per la Sicilia, pioggia di fondi anche per il territorio ragusano

Nel piano sono inserite varie opere che dunque dovrebbero ottenere o vedere riconfermati i finanziamenti del caso. Nella lista ci sono Cava Ispica con il ripristino dei sentieri del parco archeologico, (1 milione, 154 mila euro), riqualificazione funzionale del parco archeologico Parco Forza (oltre due milioni di euro), riqualificazione parco archeologico di Camarina (oltre 4 milioni di euro), raddoppio Ragusa-Catania per 815 milioni di euro, a cui si aggiungono i lavori per la segnaletica, il risanamento della sovrastruttura stradale e il consolidamento delle pendici, ed ancora sistemazione tornante Sp 42 (350 mila euro), ed sp 45 (750 mila euro), ammodernamento e regimentazione idraulica lungo la Ispica-Pachino (oltre due milioni di euro), ammodernamento strade zona industriale Modica-Pozzallo (oltre due milioni), potenziamento depuratore e rete fognaria a Vittoria e Scoglitti (oltre 5 milioni di euro), manutenzione straordinaria impianti di deputazione comunale in contrada Lusia (oltre 4 milioni di euro), dimissione impianto di contrada Lodderii e realizzazione di collegamento al depuratore di Arizza, a Scicli (oltre 3 milioni di euro), opere di tutela della fascia costiera a Santa Maria del Focallo (12 milioni di euro) ed un finanziamento sarebbe previsto anche per la bretella di collegamento con l’aeroporto di Comiso e per la messa in sicurezza del porto di Pozzallo.

Ci sono poi vari altri interventi minori che dovrebbero consentire di ottenere interventi di riqualificazione urbana in vari Comuni della provincia iblea. Naturalmente si dovranno adesso verificare tutte le somme e lo stato dei progetti presentati attraverso una ricognizione tecnica ma anche economica rispetto magari ad altre forme di finanziamento. Solo così si potrà procedere verso i passi successivi, evitando dunque di restare in attesa di un patto solo scritto.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa